Privacy Policy

Category : Uncategorized

Comunicazione Formazione Marketing Uncategorized

La Resilienza nell’impreditore

Ognuno è portato a paragonarsi con quello che conosce. La Resilienza fa la differenza.

 
Il disoccupato è convinto che il mondo sia crudele e che la vita faccia schifo. Se gli dici che mettendosi realmente in moto può trovare lavoro ti ride in faccia. Se gli mostri gente che ha trovato lavoro ti risponde che sicuramente hanno avuto qualche raccomandazione.
 
L’operaio vive il suo mondo e se gli racconti che è possibile fare impresa e diventare autore del suo futuro ti risponde che in questo mondo non è possibile. Le tasse, la crisi, il mutuo. E se gli mostri la storia di un professionista che ce l’ha fatta ti risponde che per lui è facile, si è trovato in una situazione fortunata e con qualcuno alle spalle che sicuramente gli ha regalato i soldini.
 
Anche il professionista vive la sua esperienza nel mondo che conosce, e se gli dici che è possibile creare un’azienda che sia basata su strategie e regole che la rendano quasi autonoma lui ride e dice: “magari”. Sputa sangue e sudore da mattina a sera e se gli fai vedere che gli imprenditori hanno una qualità del tempo migliore, lui ti risponde che quelli da qualche parte rubano.
 
Si perché ha la certezza che il lavoro si possa ritenere tale solo se ti sporchi le mani, se sali sul furgone per primo e fai 18 ore di fila senza staccare mai. Però una cosa di buono ce l’ha, se guarda all’operaio e al disoccupato si rende conto di aver avuto più forza di volontà.
 
L’imprenditore è l’unico che sa bene quanto non ci siano limiti e quanto la forza di volontà sia potente. Lui ha vissuto tutte le difficoltà degli altri e le ha affrontate. Spesso è partito proprio dal gradino più basso, ma ha avuto fin da subito la visione giusta.
Lui sa che tutto è possibile e non permette alla sua mente di porre dei limiti. E non guarda dietro per godere della strada fatta e per cullarsi sugli allori, ma punta lo sguardo in avanti per capire chi sta facendo meglio di lui come si comporta, come pensa, cosa fa.
 
Read More